3/12/2018

L'indagine EDIT indaga i comportamenti alla guida e gli stili di vita a rischio in un campione di quasi 7.000 studenti delle scuole superiori della Toscana. Ecco i risultati dell'edizione 2018.

30/11/2018

HIV e AIDS continuano a rappresentare un serio problema globale di sanità pubblica. In occasione del World AIDS Day 2018, l'ARS pubblica l'aggiornamento dei dati toscani con il documento In Cifre "HIV e AIDS in Toscana".

30/11/2018

In occasione della trentesima giornata mondiale contro l'AIDS, l’ARS pubblica il documento della serie In Cifre n. 17 HIV e AIDS in Toscana, dopo dieci anni dall’istituzione del nuovo sistema regionale di sorveglianza delle nuove infezioni da HIV. In Toscana il sistema di sorveglianza di entrambe le patologie è affidato all’Agenzia regionale di sanità.

29/11/2018

Serie In cifre, n. 17

23/11/2018

In soggetti con sistemi immunitari non compromessi, il batterio si localizza nelle vie aeree senza arrecare alcun disturbo all’ospite. Sono noti più di 90 sierotipi diversi di pneumococco. In Toscana il calendario regionale delle vaccinazioni pediatriche prevede l’offerta gratuita del vaccino coniugato 13-valente contro lo pneumococco (PCV13).

15/11/2018

Oggi le malattie infettive non sono più tra le principali cause di morbosità e/o mortalità, ma rappresentano ancora una priorità di sanità pubblica: a causa della loro alta trasmissibilità, possono infatti determinare ancora importanti problemi sanitari.

10/11/2018

Workshop - Firenze, 6 dicembre 2018

15/10/2018

Workshop - Firenze, 30 ottobre 2018

10/10/2018

Sono circa 373mila le nuove diagnosi di tumore attese nel 2018 in Italia (+4.300 rispetto al 2017). È quanto emerge dal recente aggiornamento del rapporto sui tumori, “I numeri del cancro in Italia 2018”.

10/10/2018

La sorveglianza epidemiologica nell’ambito della malattie infettive è la raccolta sistematica, l’analisi e l’interpretazione di dati specifici da utilizzare nella pianificazione, implementazione e valutazione delle politiche di intervento sanitario. Un sistema di sorveglianza delle malattie trasmissibili dovrebbe assolvere a due funzioni chiave: l’allerta precoce di potenziali minacce per la salute pubblica ed il monitoraggio dei programmi di contrasto.

Lontani e recenti epidemie come la sindrome respiratoria acuta grave (SARS), l’influenza aviaria e le potenziali minacce da agenti biologici e chimici hanno dimostrato l’estrema importanza di efficaci sistemi nazionali di sorveglianza e di risposta.

4/10/2018

Serie In cifre, n. 16

4/10/2018

I dati aggiornati sulle interruzioni di gravidanza in Toscana nel nuovo Incifre ARS

29/9/2018

Workshop - Firenze, 10 ottobre 2018

27/9/2018

La sorveglianza degli incidenti balneari realizzata in Toscana dai 118 è stata interrotta nel 2012, pertanto i dati del flusso dei pronto soccorso sono quelli che attualmente forniscono le informazioni più rilevanti in questo ambito.

30/8/2018

Uno studio che fornisce una stima del rapporto di mortalità materna e identifica l’approccio migliore per la classificazione delle cause di morte in 10 Regioni italiane, tra cui Toscana.

21/8/2018

L’efficacia dei farmaci antivirali ad azione diretta nel trattamento dell’infezione cronica da virus dell’epatite C sta orientando il dibattito scientifico su tematiche riguardanti l’equità di accesso e la possibile eradicazione del virus.

29/6/2018

Il tetano è una malattia infettiva acuta non contagiosa causata dal batterio Clostridium tetani. In Toscana negli ultimi 10 anni i casi notificati sono sporadici: colpisce soprattutto gli anziani e l'unico modo per prevenirlo è  la vaccinazione.

29/5/2018

Secondo gli studi dell'Institute of Cancer Research di Londra, la malattia è più frequente nei bambini (portatori di un difetto genetico) allevati in un ambiente molto pulito, senza fratelli, senza allattamento al seno o contatti con altri bambini nel primo anno di età. [Dal sito Nbst]